18 Luglio 2020

La creatività ti renderà felice!

Il mio metodo creativo

La creatività è difficile da definire perché, per capirla veramente, è necessario farne l’esperienza e questa è proprio la mia missione: aiutarti a capire che la creatività ti renderà felice.

Dopo anni di sperimentazione su me stessa e su altre persone, ho creato un mio metodo creativo di cui sono fantasticamente orgogliosa, non perché l’ho creato io, ma perché funziona ed è anche divertente!

Il mio metodo creativo è basato su 3 + 1 strumenti:

1. L’IMMAGINAZIONE

Le visualizzazioni guidate e le meditazioni attive ti permettono di trovare le risposte e la chiarezza che stai cercando.

E fanno molto di più.! Definire obiettivi, importi regole, disciplina e abitudini non serve a molto se non agisci sulla tua mente inconscia.

Quante volte hai già fallito?

Succede perché noi agiamo per il 2/4 % usando la nostra mente conscia, mentre per il 96/98% agiamo in modo automatico, usando la mente inconscia.

Puoi decidere quello che vuoi con la tua mente conscia, ma se quella inconscia non collabora, non vai da nessuna parte.

Usando l’immaginazione, non solo accedi all’intuizione, ma imprimi anche alla tua mente inconscia una chiara visione di cosa vuoi.

Ricorda che la mente inconscia non distingue tra una cosa immaginata e una reale, quindi, attraverso le visualizzazioni puoi “riprogrammare te stessa”, attraverso l’immaginazione.

2. LA CREATIVITÀ

La creatività è un’attività dello spirito che si manifesta nella materia.

Qualsiasi forma di “creazione” parte sempre dal mondo delle idee, dei sogni, degli ideali e dalla nostra componente spirituale.

Non sto parlando di religione ma di sentirci partecipi delle forze vitali attraverso il gesto creativo.

Connettersi con il flusso creativo, con la sua forza ed energia,  ti permette di trasformarti in creatrice di te stessa e non essere più una persona che subisce o reagisce agli avvenimenti esterni.

Il pensiero e l’azione creativa sono atti molto più spirituali di quanto si creda. Pensa a quanto la parola “creatività” sia vicina alla parola “creatore” e quindi a quanto ci avvicini e ci renda somiglianti a dio (o in qualsiasi altro modo tu voglia definirlo!).

3. L’ESPRESSIONE ARTISTICA

Disegnare, dipingere, colorare, scrivere (anche se non lo hai mai fatto prima o pensi di non esserne capace), ti permettono di fare un lavoro profondo su te stessa, di trovare le tue verità, di capire quali sono i tuoi talenti, i tuoi sogni, il tuo vero io…cosa ti piace fare, cosa ti dà gioia! 

Capire ed esprimere te stessa attraverso il processo creativo (fregandotene del risultato!) è incredibilmente divertente e ti permette di accedere alla gioia che provavi da bambina quando passavi intere giornate a disegnare e colorare.

4. IL GIOCO

Il gioco è immaginazione + creatività + espressione artistica.

Quando giochi con l’immaginazione, la creatività e l’espressione artistica, accedi al tuo io più profondo e autentico, dove ci sono i tuoi bisogni, i tuoi desideri, la tua grande forza e i tuoi sogni.

Giocando, senza rendertene conto, cresci e e impari a dare una forma concreta alla vita che hai sempre desiderato.

Quando, a qualsiasi età, ci lasciamo coinvolgere dal gioco, dall’immaginazione, dalla creatività e dall’espressione artistica, permettiamo la nascita di nuove idee e modi di essere e questo cambia la nostra vita.

Quando siamo a un bivio, quando siamo confuse e incerte, il gioco ci permette di trovare vie nuove a cui non avremmo mai pensato.

Il gioco è fondamentale per imparare cose nuove, per vedere quello che già c’è in modo diverso, il gioco da bambina ti ha insegnato tutto, adesso da adulta può insegnarti ad aprire la gabbia, ad essere una persona potente e libera.

Clicca qui per vedere un breve video sull’importanza del gioco.

Il metodo creativo ti permette di:

–  Imparare, scoprire e sperimentare divertendoti.

–  Entrare in uno stato di rilassamento e concentrazione.

–  Entrare in profondità nelle tue risorse interiori.

–  Capire chi sei, quali sono i tuoi talenti e le tue passioni.

–  Entrare in contatto con il tuo io interiore e ricevere indicazioni su cosa ti rende felice.

–  Sviluppare l’immaginazione e creare prima nella tua mente, poi nella tua vita.

–  Concentrare la tua attenzione solo su quello che vuoi, che desideri realmente, in modo chiaro e focalizzato.

–  Esprimere te stessa.

Il vero cambiamento nasce quando ti avvicini a chi sei realmente e non quando tenti di essere qualcun altro. Quando sei te stessa scompaiono la confusione, la procrastinazione, l’inconcludenza, il perfezionismo e la paura di fallire, perché stai facendo quello che è nella tua natura.

Una rosa non ha dubbi sul suo essere una rosa, non rimanda la sua fioritura, non lascia a metà il suo sbocciare e non ha paura di non riuscire a diventare una rosa…semplicemente segue la sua natura.

 

Vuoi provare il mio metodo creativo?

Puoi farlo iscrivendoti gratuitamente al corso DA SOGNO A PROGETTO

Altre storie da leggere

Il tuo peggior nemico potrebbe essere dentro di te!

Il tuo peggior nemico potrebbe essere dentro di te!

  Qualche settimana fa ho scritto un post su come azzittire i bla bla che ti senti dire quando insegui il tuo sogno. Cosa succede quando quelle voci non provengono da l’esterno ma sono dentro di te? Cosa fare quando il tuo peggior nemico potrebbe essere dentro di te? Quando...

Come capire qual è il tuo sogno

Come capire qual è il tuo sogno – parte 2

Il tuo dilemma è come capire qual è il tuo sogno? Ne ho già parlato qui ma oggi voglio riprendere l’argomento perché la mancata risposta a questa domanda blocca moltissime SognoViaggiatrici in erba. Ho passato gran parte della mia vita nel cercare di capire qual era la mia missione,...

Come essere felici con se stessi

Come essere felici con se stessi

È  davvero possibile essere felici con se stessi? Essere felice ogni singolo giorno, nonostante tutto? Io penso di si e oggi voglio raccontarti la mia ricetta per la felicità! Ho notato che ci sono molti luoghi comuni e pregiudizi da sfatare sulla felicità e sull’essere felici. 1. Le persone...