15 Aprile 2020

Come superare l’ansia e la paura

usando la creatività

Come superare l’ansia e la paura con cui tutti, in questo periodo, siamo costretti a confrontarci? Invece di combatterla, o di provare a combatterla, oggi voglio proporti un modo nuovo di vederla e di superarla. Come? Usando la creatività!

In questo video parliamo di come superare l’ansia e la pura usando la creatività, seguimi, perché ti dirò 3 cose che puoi fare per superare efficacemente la paura.

Stiamo vivendo un periodo molto difficile che sta scatenando paure e ansie di tutti i tipi, il fatto che l’essere chiusi in casa ci impedisce di sfuggire, distraendoci come facciamo di solito è una cosa positiva. perché possiamo finalmente imparare a gestirla facendoci aiutare dalla creatività.

Ecco le prime 3 cose che puoi iniziare a fare fin da subito:

1. Accettare e Ascoltare

Invece di fuggirla, invece di temere la paura (avere paura della paura), la prima cosa utile da fare è accettare che ci sia.

La paura è fisiologica, è un meccanismo di difesa umano, è naturale e non c’è nulla di male nell’avere paura in situazioni drammatiche come quelle che stiamo vivendo.

Quindi invece di combatterla, di odiarla, temerla, accettala per quello che è e ascoltala. Cos’ha da dirti la paura?

La paura è un’emozione e come tutte le emozioni non gradevoli, se non l’ascolti, cresce e ti perseguita.

Consiglio creativo n.1 per superare l’ansia e la paura:

Fai scrivere una lettera alla tua paura, senti cosa vuole dirti, magari ha anche qualcosa di interessante per te e poi rispondile.

Questo è un buon modo per portare luce, attenzione, presenza sulla nostra emozione ed è anche un buon modo per portare compassione ad una parte di noi, permettendole di parlare, di esprimersi e soprattutto di essere ascoltata.

2. Cambiare modo di vedere la paura.

La creatività è fondamentalmente trasformazione, creazione di cose nuove partendo da quelle esistenti, facciamolo anche con la paura.

Allenati a cambiare sguardo sulla paura, liberati del tuo modo di vederla che ti imprigiona e ti costringe ad adottare sempre le stesse reazioni, gli stessi schemi di comportamento.

Consiglio creativo n.2 per superare l’ansia e la paura:

Se la paura fosse un colore che colore sarebbe?

Se la paura fosse una canzone che canzone sarebbe?

Se fosse un disegno? Prova a disegnarla.

Se fosse la protagonista di una storia?

Come vedrebbe la paura un marziano? Un personaggio di un telefilm o un personaggio storico che ammiri?

3. Agisci!

La paura, quando diventa ansia, quando diventa terrore immobilizza, ghiaccia i nostri pensieri, rende difficile l’azione.

Ricorda che la creatività ha la capacità di trasformare, di prendere una cosa (anche un’emozione, di esprimerla e poi di farla diventare altro, qualcosa di nuovo, di unico, di originale.

Consiglio creativo n.3 per superare l’ansia e la paura:

Inventa rituali creativi da fare ogni giorno, per trasformare la paura e per agire questa trasformazione.

Balla una canzone che ti dà la carica.

Scrivi la tua paura o disegnala e poi dai fuoco o straccia il foglio su cui lo hai fatto.

Inventa tu, libera la fantasia e trova azioni simboliche, rituali, che ti permettano di trasformare la paura.

Inizia da subito! Scrivi qui sotto nei commenti quale sarà il tuo primo rituale creativo per superare l’ansia e la paura.

Altre storie da leggere

Canta la tua canzone

Canta la tua canzone

C’è una canzone per ognuno di noi Questa è la traduzione di una frase contenuta nella bellissima canzone (se ti piace la musica folk l’apprezzerai anche tu) di Ilaria Graziano e Francesco Forni, ispirata a un testo della poetessa indiana Saloni Kaul, che si intitola Love Sails. Love sails parla...

la via dell’artista

Tre (falsi) motivi per non seguire la via dell’artista

La via dell’artista di Julia Cameron è uno dei libri che hanno cambiato la mia vita, per questo motivo è da tempo che volevo dedicargli un post e per lo stesso motivo ho esitato, presa da quel timore quasi reverenziale di non riuscire ad esprimere la potenza contenuta nelle...

emotional springs n.15

A cosa serve avere degli obiettivi?

Dicembre è il mese delle luci, di Babbo Natale, di grandi riunioni familiari, ma anche il mese dei buoni propositi e, almeno per me, il mese che mi vede alla spasmodica ricerca di un’agenda dove scrivere gli obiettivi del nuovo anno e come raggiungerli, ben sapendo che la userò...