22 Ottobre 2017

L’indecisione ti blocca?

3 Fiori di Bach che potrebbero illuminarti la strada

L'indecisione ti blocca?

L’indecisione ti blocca? Sei un’indecisa? Non sai da che parte andare?

Cara sognatrice indecisa questo post è tutto per te!

Prima però voglio farti qualche domanda:

– Quando devi prendere una decisione c’è quella vocina dentro di te che sa già cosa fare ma non ti fidi molto di lei, così inizi a documentarti su internet, chiedi in giro, cerchi consigli, ognuno ti dice la sua e tu, dopo aver riempito la tua testa di informazioni, decidi dando retta ad un’amica? Quante volte ti sei detta: “Lo sapevo! Dovevo fare come mi sentivo!”? In estrema sintesi: Non ti fidi di te stessa e del tuo intuito?

– Sei un’indecisa, soprattutto quando sei di fronte a due alternative: “vado di qua o vado di là?” ed inizi ad ondeggiare come una barca in mare aperto fra le due alternative? Decidere significa rinunciare a qualcosa, così finisce che a forza di arrovellarti rimani ferma vedendo le opportunità farti “ciao” con la manina, mentre si incamminano da una persona più decisionista? In estrema sintesi: sei divisa eternamente fra due direzioni?

– Sei una multipotenziale? Nella vita hai intrapreso tantissime attività perché dopo un po’ qualsiasi cosa ti viene a noia? Il tempo passa e tu ancora non sai cosa farai da grande? In estrema sintesi: tu le strade le percorreresti tutte o buona parte di esse?

– Caratterialmente non somigli a nessuna delle tre donne descritte sopra ma, in questo momento della tua vita, ti sei persa? L’indecisione ti sta facendo diventare matta?

Io sono una multipotenziale (con le sue croci e le sue delizie!), raramente sono indecisa nelle scelte di tutti i giorni (ho più dubbi amletico esistenziali: “faccio l’insegnante di sognologia o la scrittrice di romanzi gialli?) ma di una cosa sono certa: indecisione, ed incertezza portano tutte a consumarti la testa e a fermarti.

Una persona indecisa è una persona bloccata!!!

Quanto spreco! Sei e sai fare tante cose, sei meravigliosamente traboccante di idee e risorse, te ne stavi andando tutta contenta incontro al tuo sogno quando un ViscOstro (un ViscidoMostro!) ti ha sbarrato la strada con dubbi, incertezze e indecisioni. Ha confuso le carte, scaricato le pile della torcia con cui ti stavi facendo strada e hai iniziato a girare a vuoto su te stessa.

Gli diamo un bel calcio nel sedere al ViscOstro? Come? Con la ferma delicatezza di tre Fiori di Bach.

Immagina questi tre Fiori di Bach (Cerato, Scleranthus, Wild Oat) come degli illumina strada, degli indicatori stradali.

Te li presento:

Cerato. Ti aiuta a trovare la sicurezza e la fiducia nel tuo intuito, perché le risposte sono già dentro di te, devi solo imparare ad ascoltarle.

? Scleranthus. Ti aiuta a trovare la capacità di decidere e l’equilibrio necessario perché dentro di te ci sono radici stabili, devi solo imparare a percepirle.

? Wild Oat. Ti aiuta a trovare la chiara visione di chi sei e cosa vuoi fare nella tua vita, perché il tuo sfaccettato talento sa dove vuole esprimersi, devi solo imparare ad ascoltare la sua vocazione.

Scegli uno o più di questi Fiori (segui il tuo intuito!), corri in farmacia o erboristeria a comprarli e mettine 2 gocce in un bicchiere d’acqua da sorseggiare ad intervalli regolari oppure metti due gocce di ciascun fiore in una bottiglietta da 30 ml con il contagocce, riempila di acqua minerale naturale e prendine 4 gocce per 4 volte al giorno finché non inizierai a sentirti meglio.

 

 

Qui puoi vedere il video di questo post 

 

Altre storie da leggere

come portare la magia della creatività nella tua vita.

Martino Testadura e la strada che non andava in nessun posto.

Sono sempre stata follemente innamorata di Gianni Rodari, è un amore iniziato da bambina e che non si è mai spento. Uno dei suoi libri che più ho amato è Favole al telefono.   Il protagonista di questo capolavoro è il ragionier Bianchi, di Varese, rappresentante farmaceutico in giro...

emotional springs n.15

A cosa serve avere degli obiettivi?

Dicembre è il mese delle luci, di Babbo Natale, di grandi riunioni familiari, ma anche il mese dei buoni propositi e, almeno per me, il mese che mi vede alla spasmodica ricerca di un’agenda dove scrivere gli obiettivi del nuovo anno e come raggiungerli, ben sapendo che la userò...

Cos’è la creatività e come puo’ aiutarti anche se non sei (o credi di non essere ) una persona creativa.

Cos’è la creatività e come puo’ aiutarti

“Io non sono una persona creativa, in che modo la creatività potrebbe aiutarmi?” Questa è la domanda che mi ha fatto, qualche giorno fa una mia amica ingegnere e mi ha fatto molto riflettere su un equivoco di fondo: essere creativi non vuol dire saper dipingere o disegnare. Essere...