12 Febbraio 2020

Come creare una visione del tuo futuro

visualizzazione creativa guidata

Prendere in mano la propria vita è così difficile? Inizia a farlo chiudendo gli occhi.

 

Questo articolo è il secondo della mini serie dedicata alla domanda: non so quale strada prendere, miglioramento personale e scrittura.

Nel post della scorsa settimana, abbiamo visto come il journaling, ossia la scrittura quotidiana, sia uno strumento bellissimo per fare chiarezza e capire cosa si vuole.

Oggi ti aiuto a creare una visione del tuo futuro, perché il futuro si costruisce immaginandolo prima nel presente.

Vuoi creare una visione del tuo futuro?

Mettiti comoda perché stiamo per partire!

Perché è così difficile capire cosa si vuole veramente?

Perché la cosa più difficile da fare, quando non sai quale strada prendere, è uscire dai tuoi schemi.

Se adesso ti chiedessi di fare una lista ed elencare le tue passioni, cosa ti piace fare, quali sono i tuoi sogni, se non trovi subito nella tua mente un modo pratico per realizzarli, probabilmente cancelleresti parecchie voci della tua lista, per sostituirle con qualcosa di più abbordabile, più a portata di mano.

La tua strada è quella costruita sui tuoi sogni profondi e questi non puoi trovarli usando la mente, ma il cuore.

La mente è una scimmietta che saltella qua e là, prima ti dice che una cosa ti piace, poi scappa via spaventata da quella cosa per non correre rischi.

La tua mente tenterà in tutti i modi di persuaderti a fare sogni piccoli, limitati, quelli che lei ritiene possibili o che la spaventano poco.

Come possiamo fregare questa scimmietta?

Con una visualizzazione creativa guidata in cui ti aiuterò a capire qual è la tua vita ideale e non solo quella possibile.

Per cui prendi carta e penna (perché ci sarà da scrivere), fai un bel respiro e rilassati.

Guarda il video per seguire la visualizzazione e creare una visione del tuo futuro.

Se non hai voglia di guardare il video perché hai fretta di immaginare il tuo futuro, scarica subito la visualizzazione guidata!

Altre storie da leggere

Come trovare la tua strada

Come trovare la tua strada

Come trovare la tua strada è diventato un loop dal quale non riesci ad uscire? Forse anche tu stai facendo l’errore che io ho fatto per anni: cercare risposte usando la tua testa e il livello di consapevolezza nel quale ti trovi ora. Immagina di trovarti in una radura...

Il fiore di Bach per chi si lamenta sempre

Il fiore di Bach per chi si lamenta sempre

Quante volte ti lamenti? Riconoscere di essere una persona che si lamenta sempre (o spesso) è difficile, ma guardando il mio feed di facebook, nota che ormai è diventato uno sfogatoio. La lamentela è sempre in agguato e contraddistingue le persone che attribuiscono le cause del loro malessere a...

la via dell’artista

Tre (falsi) motivi per non seguire la via dell’artista

La via dell’artista di Julia Cameron è uno dei libri che hanno cambiato la mia vita, per questo motivo è da tempo che volevo dedicargli un post e per lo stesso motivo ho esitato, presa da quel timore quasi reverenziale di non riuscire ad esprimere la potenza contenuta nelle...