10 dicembre 2017

Natale che Stress! Come sopravvivere al Natale con la creatività

Ancora non lo sai? Eppure lo sbandiero ai quattro venti ormai da una decina di giorni! Il 20 dicembre si parte, andiamo alla scoperta del vero spirito del Natale, visiteremo luoghi bellissimi (che ti assicuro non hai mai visto!) e dove potrai riposarti, toglierti qualche sassolino dalle scarpe, gioire di tutto quello che c’è di bello nella tua vita e concentrarti su te stessa ed i tuoi desideri.

Prepara la valigia perché il 20 dicembre il Postino dei Sogni viene a suonare alla tua porta casella di posta elettronica per partire.

Devi solo ritirare il tuo biglietto cliccando qui, ma fallo subito perché il 20 partiamo e il 19 dicembre chiude la biglietteria.

Ancora non sei convinta? Sei tremenda! Vediamo se ti convinco.

“Natale che stress!” è:

– Riflessioni, consigli e suggerimenti per contrastare lo stress dei giorni più attesi dell’anno.

– Un modo per dedicare del tempo anche a te (non solo agli altri!).

– Quattro bellissime illustrazioni inedite del Postino dei Sogni.

– 1 mail al giorno per 4 giorni.

– Gratuito, perché è il mio regalo per te che mi sostieni con affetto e puoi seguirlo quando e dove vuoi tu.

 

Cosa imparerai con “Natale che stress!”?

– Il potere dell’immaginazione e come con questa puoi migliorare la tua vita.

– A riflettere su te stessa (con il sorriso, niente menate filosofico esistenziali da guru!), capire di cosa hai bisogno e come cambiare tu per farlo entrare nella tua vita.

– Che puoi fiorire tutti i giorni dell’anno, non solo in primavera o a Natale.

– Giochi, visualizzazioni ed esercizi che, pur essendo semplici e poco impegnativi da fare, ti insegneranno a gestire le frustrazioni e la stanchezza di sempre e a focalizzarti su quello che vuoi veramente.

 

Cosa occorre per partecipare a “Natale che stress!”?

– Pochi minuti al giorno (ma ci prenderai gusto e il tempo non sarà più un problema!).

– La tua voglia di partecipare e di sognare.

– Non occorrono particolari abilità artistiche e/o manuali.

– Non dovrai spendere un capitale in materiali da acquistare.

 

Cosa non è “Natale che stress!”?

– Un tutorial su come si trasforma una bottiglia di plastica in palline natalizie.

– L’ennesimo calendario che tanto non stamperai mai.

– Un challenge e non ci sono #da condividere.

– Una sfida social e non ci sono foto da fare.

 

Adesso che sai tutto quello che c’è da sapere iscriviti e prenota il tuo biglietto gratuito qui.

Hai tempo fino al 19 dicembre, poi la biglietteria chiude.

 

Altre storie da leggere

Pensare e sentire sono due cose diverse. Spegni la testa ogni tanto!

Pensare e sentire sono due cose diverse. Spegni la testa ogni tanto!

Qui puoi vedere il video di questo post Pensare e sentire sono due cose diverse, sembra un’affermazione tanto ovvia quanto banale. Tu la testa la spegni ogni tanto? Per me non è sempre facile. Sono una persona razionale, una grande pensatrice e sono fatta da uno strano miscuglio di sogni...

Ricomincio da ME

Ricomincio da Me

Nei precedenti post ho scritto di come annientare gli AllontanaSogni con i Fiori di Bach e con la creatività, in questo post ti voglio raccontare di un’altra arma potentissima per azzittire il tuo giudice interirore (temibilissimo AllontanaSogni!): la dolcezza! Io sono una persona dolce di carattere, mi piace esprimere...

decalogo semiserio per affrontare una crisi

Benedetta crisi!

Aiuto! Sono in crisi!  Alzi la mano chi non ha mai pronunciato questa frase! Ci sono crisi di tutti i tipi: professionali, familiari, di coppia, economiche, esistenziali. Naturalmente cerchiamo di evitarle come la peste ma non si scappa perché, prima o poi, arrivano come una nube nera foriera di...