17 aprile 2017

L’Arte di Fiorire ed il potere di una storia

Servono davvero tanti corsi per far fiorire la tua creatività?

L'Arte di Fiorire ed il potere di una storia

Non stai bene? Non sai più chi sei? Non sai cosa fare della tua vita? Niente paura! Ci sono: esercizi miracolosi sviluppa creatività, workbook ammazza tempo e paure, mandala in cui specchiarsi, meditazioni, mindfulness, visualizzazioni svuota mente, esperti di vita, consulenti, coach, allenatori e puoi sempre frequentare uno dei tanti corsi in cui ti insegnano a capire chi sei, chi eri, chi puoi diventare, chi sarai e soprattutto dove e come andarci! 

BASTAAAAA!!!!

Non sembra anche a te che tutto questo darsi da fare per aiutarci a ritrovare noi stesse e la nostra creatività sia un po’ eccessivo? Confesso: chi ti scrive è una ex accanita frequentatrice (nonché compratrice) di questo genere di “mercanzia”. Pensavo che mi mancasse qualcosa, di aver bisogna di ostetriche per tirar fuori la mia creatività. La vita, a volte, è terribilmente complicata e quando qualcuno ti promette uno “sbroglia matassa” come fai a dire di no?

Mi sono divertita: sì?

Ho imparato qualcosa: sì!

Allora dov’è il problema? Il problema è che insieme al laboratorio, alla consulenza, al libro di esercizi stai comprando anche una serie di convinzioni che ti renderanno la vita difficile: così come sono non vado bene! Devo sviluppare questo e quest’altro! Da sola non posso farcela!

Lascia che ti dica cosa ho capito nella mia lunga frequentazione del mondo dello sviluppo personale: essere te stessa (ossia fiorire!) è un viaggio meraviglioso, difficile, emozionante che non finisce mai, perché ad ogni ritorno ci sarà sempre un nuovo viaggio ad aspettarti. Non c’è esercizio, coach, counselor, esperto, meditazione che possa aiutarti, se non il viaggio stesso. E’ il viaggio a cambiarti, a metterti di fronte a prove ed esercizi, ad insegnarti. Niente di più!

Con questa consapevolezza sto lavorando ad un libro illustrato dove racconto la mia esperienza di viaggiatrice, la mia strada dal dolore alla primavera. Non ci saranno esercizi, metodi da seguire ma solo quello che credo sia un grande potere: il potere di una storia! La forza delle emozioni di chi, come te, della vita ha visto il sole e le tempeste e ha voglia di raccontarti cosa ha capito.

Non sono una coach, una psicologa ma una donna comune che nelle difficoltà ha scoperta un grande dono: la creatività e la forza dei sogni e ti racconto la mia storia perché tu possa dire: “anche io, a volte, mi sento o mi sono sentita così, ma anche io posso farcela, anche dentro di me c’è un’infinita moltitudine di semi che vogliono fiorire!

Sei curiosa? Vuoi leggere il libro dell’Arte di Fiorire in anteprima? Scrivimi a: [email protected] e sarai la prima a sapere la data di uscita.

 

Altre storie da leggere

metti in carcere i tuoi carcerieri con la creatività

Metti in carcere i tuoi carcerieri con la creatività

  ATTENZIONE! QUESTO POST È AD ALTO TASSO DI CREATIVITÀ E CONTIENE INDICAZIONI SU COME DIFENDERSI DAGLI ALLONTANASOGNI. TENERE ALLA  PORTATA DEI BAMBINI E, SE POSSIBILE, FARSI AIUTARE DA UN BAMBINO NELLO SVOLGERE LE INDICAZIONI IN ESSO CONTENUTE! Oggi ti racconto di come con la fantasia e la creatività...

emotional springs n.15

A cosa serve avere degli obiettivi?

Dicembre è il mese delle luci, di Babbo Natale, di grandi riunioni familiari, ma anche il mese dei buoni propositi e, almeno per me, il mese che mi vede alla spasmodica ricerca di un’agenda dove scrivere gli obiettivi del nuovo anno e come raggiungerli, ben sapendo che la userò...

oracolo 27 Nicoletta Ceccoli

L’arte di prendersi cura di sè

Pochi giorni fa sono entrata in una libreria per cercare conforto dopo una giornata difficile e il mio sguardo si è posato su un mazzo di carte illustrate dalla bravissima Nicoletta Ceccoli. L’immagine del cofanetto che fa da scrigno a queste meraviglie è una principessa diafana ed eterea, occhi...